Glee 2, Darren Criss: “Blaine sarà un punto di riferimento per i gay”

Home » Cultura Gay » Glee 2, Darren Criss: “Blaine sarà un punto di riferimento per i gay”
Spread the love

Glee 2, Darren Criss: "Blaine sarà un punto di riferimento per i gay" Cultura Gay All’interno di Glee c’è un nuovo personaggio. Si tratta di Blaine, al secolo Darren Criss, giovane studente che, oltre a saper cantare e ballare, porterà un’ulteriore ventata queer nella serie. Il ventitreenne sarà un omosessuale, giovane, maschio e orgoglioso, come ha spiegato lui stesso:

Dopo aver conosciuto la serie sono stato davvero felice all’idea che un personaggio come questo, un gay forte, soprattutto giovane, maschio e orgoglioso, avrebbe fatto il suo ingresso nel mondo della tv. E’ la prima volta che vedo uno studente giovane e innocente alle prese con le difficoltà di essere un gay visibile in un’età così precoce. Quando ci sono personaggi gay in altre trasmissioni, di solito sono adulti, come uomini gay che vivono a New York o uomini repressi che sono sposati e vivono l’inferno.

L’attore, infine, si augura che il suo personaggio possa diventare un modello per i giovani:

La sessualità di Blaine è un dato di fatto, una cosa positiva e io mi sento privilegiato ad essere lo strumento di tutto questo. Spero che Blaine parli a tutti coloro che si struggono nel tentativo di trovare un modello di riferimento per chi sono e per come vogliono essere.

Leggi ora  Malawi, presidente intende depenalizzare l'omosessualità