Calciatori gay, i tifosi li sosterrebbero

di Redazione Commenta

Confessioni di calciatori gay, sì o no? Uno studio condotto da due professori della Staffordshire University afferma: il 93% dei tifosi contrario all’omofobia sarebbe pronto ad appoggiare i calciatori che dovessero uscire allo scoperto, spiegando che le eventuali critiche sarebbero legate solo alle prestazioni sul campo e non di certo alle loro preferenze sessuali.

Ma non finisce qui. Grazie alle risposte anonime ad un sondaggio online condotto tra 3.500 fan – si legge su Gazzetta.it – è emerso che il maggior ostacolo al cambiamento è rappresentato piuttosto dai club e dagli agenti degli stessi giocatori.

Il professor Ellis Cashmore, che ha condotto la ricerca insieme con il collega Jamie Cleland, ha spiegato al Daily Star:

Si è sempre creduto che il calcio non fosse pronto per i calciatori dichiaratamente gay ma il nostro studio ha dimostrato che l’omofobia non è affatto radicata nella cultura sportiva e che i tifosi di tutte le età e di ogni background sociale accoglierebbero in modo positivo un calciatore che ammettesse la propria omosessualità.

Il pensiero va però certamente a Justin Fashanu, il calciatore che fece coming out negli anni Ottanta, ma non trovando l’appoggio eche pensava, si tolse la vita nel 1998. Aveva solo 37 anni.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>