Calciatori gay: nella Juve ce n’è almeno uno secondo Paolo Colombo

Home » Cultura Gay » Calciatori gay: nella Juve ce n’è almeno uno secondo Paolo Colombo
Spread the love

Calciatori gay: nella Juve ce n'è almeno uno secondo Paolo Colombo Cultura Gay Paolo Colombo, giornalista sportivo de La7 e gay dichiarato, ha rotto i tabù riguardanti il mondo del calcio e sulla presenza di calciatori gay nel nostro campionato. Al Chiambretti Night, il cronista si è lasciato andare in rivelazioni piuttosto scottanti sul tema:

Nella Juve c’è un gay che milita tra il centrocampo e l’attacco. Un’altro (omosessuale) ha lasciato il Milan e ora gioca altrove. Io stesso ho avuto una relazione con un calciatore straniero arrivato in Italia a fine anni ’90…poi si è sposato!

E sull’omertà vigente negli ambienti sportivi, Colombo rivela:

Non parlare dell’omosessualità nel calcio. Nel calcio però di gay ce ne sono, me ne accorgo quando li intervisto. Anche nelle squadre al top della classifica. Ci sono giocatori controllati, giocatori per cui le società hanno ritirato le foto perchè questi erano in compagnia di uomini anche nudi sulle barche. C’è una sorta di pudore da parte delle società per proteggere il giocatore, anche se poi l’anno dopo, lo stesso giocatore, viene immediatamente ceduto.

La caccia al gay latente è ufficialemente aperta. Sbizzarritevi con le supposizioni mettendo assieme tutti gli indizi.

Leggi ora  Matthew Morrison: "Merci X è la cosa più gay che io abbia mai fatto"