Bulgaria, Azis re gay del pop folk: “Troppa omofobia, vado via”

di Felix Commenta

In Bulgaria spopola la musica pop-folk, altresì detta chalga, termine per individuare il popolare genere tanto amato nel paese; il re gay dello stile musicale Azis ha deciso di andar via dallo stato bulgaro a causa del livello di omofobia ormai divenuto insostenibile.

Il cantante ha rilasciato una dichiarazione ufficiale:

Sono nauseato e stanco dell’omofobia, del razzismo, del fatto che la gente non prenda in considerazione il mio talento, così ho deciso di accettare l’offerta che mi è stata fatta di trasferirmi all’estero, ma non vi dirò dove.

La musica pop-folk o chalga è un vero e proprio stile di vita e, tra gli artisti del genere, Azis è considerato il più creativo e popolare, difatti non a caso è soprannominato re.

Nonostante sia gay dichiarato e ostenti in trucco e parrucco -oltre che nei gesti e nei testi delle sue canzoni- la sua omosessualità, la sua fama in Bulgaria è enorme e nella comunità rom è più popolare dello stesso Gesù Cristo (fonte ag. Stampa Novinite).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>