Fiorella Mannoia: “I gay famosi non devono dichiararsi”

Home » Cultura Gay » Fiorella Mannoia: “I gay famosi non devono dichiararsi”
Spread the love

Fiorella Mannoia: "I gay famosi non devono dichiararsi" Cultura Gay Icone Gay Intervistata da Tgcom, Fiorella Mannoia è intervenuta sulla querelle tra Marco Mengoni e Fabri Fibra, ribadendo il fatto che i grandi artisti non hanno alcun obbligo di dichiarare il proprio orientamento sessuale perchè un fatto che coinvolge la sfera intima:

Il privato di un personaggio pubblico è privato. Ma dico io che cosa ne sanno le persone dei ragazzi che non dichiarano la loro sessualità? Magari è per non far soffrire i genitori o chi si vuol bene, ma possono esserci anche altri mille motivi. Quando ho sentito Cecchi Paone che chiedeva a Zero e Ferro di fare outing volevo telefonargli per dire ‘Ma perchè non ti fai una padellata di ca… tuoi?’

Siete d’accordo con le parole della cantante? O credete che l’outing di un personaggio pubblico possa accellerare l’accettazione di molte realtà, che al giorno d’oggi, sfociano ancora in tabù repressi e drammi familiari?

Leggi ora  Luca Di Tolve: "Non credo ci siano gay felici"