Brad Pitt: “Mi sposo solo quando sarà legale il matrimonio gay”

di Redazione Commenta

Brad Pitt, uno dei sex symbol più amati dal pubblico omosessuale ed eterosessuale, dice sì alle nozze pondendo davanti a sé e all’altare un’unica condizine: quella che il matrimonio diventi legale e possibile per tutti, soprattutto per le coppie omosessuali.

E’ stata questa la dichiarazione fatta dall’attore statunitense che, al fianco della sua meravigliosa compagna Angelina Jolie, ha confermato di voler presto convolare a giuste nozze ma di attendere che lo stesso diritto venga anche offerto alle coppie dello stesso sesso.

Una dichiarazione che ha fatto molto discutere e che è stata fonte di polemiche, soprattutto in campo politico. Negli Stati Uniti sono infatti molti i limiti imposti all’omosessualità e ai pari diritti delle coppie omosex, nonostante molto sia stato fatto e molto sia già nei programmi politici di molti leader degli Usa. L’attore, che ha rilasciato un’intervista completa esclusiva alla stampa tedesca, ha dichiarato di voler fare molto e di aver in mente progetti importanti. Che sia in vista un suo schieramento a favore della comunità GLBT?

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>