Ben Cohen: “Storie commoventi mi hanno spinto a lottare contro l’omofobia”

Home » Cultura Gay » Ben Cohen: “Storie commoventi mi hanno spinto a lottare contro l’omofobia”
Spread the love

Ben Cohen: "Storie commoventi mi hanno spinto a lottare contro l'omofobia" Cultura Gay Il rugbista Ben Cohen ha recentemente ammesso che storie commoventi di bullismo l’hanno spinto a combattere l’omofobia. Come ben sappiamo Ben sarà a capo de L’Acceptance Tour che partirà ad aprile dal Regno Unito.

Nel momento in cui il sito web gay Towerload.com gli ha chiesto da cosa è nata l’idea del Tour, Cohen ha risposto:

Da parecchi anni riceviamo messaggi ed e-mails da persone in tutto il mondo che ci raccontano storie commoventi. Quindi ho pensato di poter fare davvero qualcosa per loro. Il video contro il bullismo gay che ho girato è nato da molti spunti: sia dalle mie emozioni sull’argomento, sia dallo sport che da mio padre. Poi ho pensato di poter fare qualcosa di ancora più importante e allo stesso tempo ho ricevuto sia un invito in un bar sportivo di New York sia una proposta dal Club di rugby gay di Atlanta.

Le storie reali e sofferenti di persone comuni hanno quindi spinto un personaggio con le possibilità di fare qualcosa di grande a darsi per il prossimo!

Leggi ora  Russia, direttrice di un ospedale psichiatrico: "L'omosessualità è una deviazione"