Ultimi Articoli

Frosinone: trans aggredita e derubata da un conoscente

Di Marziano | 27 ottobre 2010
Frosinone: trans aggredita e derubata da un conoscente

Nuova odiosa aggressione nei confronti di una persona transessuale. Questa volta il luogo della violenza è Frosinone dove una trans clandestina di origine argentina è stata prima picchiata e poi derubata da un suo conoscente. Un giovane di venti anni si è recato nell’abitazione della vittima con l’intento di farsi consegnare del denaro; di fronte al rifiuto di quest’ultima l’uomo le ha sferrato un pugno. Ne è nata una colluttazione che è terminata solo quando la trans ha utilizzato dello spray al peperoncino. L’aggressore, prima di scappare con 400 euro sottratti dalla borsetta della trans, l’ha spinta giù dalle scale. Le urla hanno richiamato l’attenzione dei vicini di casa, i quali hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.Continua a leggere

Rocco Buttiglione: “Essere gay è moralmente sbagliato come l’adulterio o non pagare le tasse”

Di Sebastiano | 26 ottobre 2010
Rocco Buttiglione: “Essere gay è moralmente sbagliato come l’adulterio o non pagare le tasse”

Intervenendo al programma radiofonico di Radio 2, Un giorno da pecora, condotto da Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro, Rocco Buttiglione, tra i leader più veraci dell’UDC di Pierferdinando Casini, ha puntualizzato il proprio punto di vista sugli omosessuali: Essere gay è oggettivamente sbagliato. Non sono contro la discriminazione nei confronti dei gay, ma moralmente non sono d’accordo. Essere gay è moralmente sbagliato, come lo è l’adulterio, il non pagare le tasse o il non donare soldi ai poveri.Continua a leggere

New Hampshire: coppia gay non può pubblicare l’annuncio di nozze sul quotidiano locale

Di Marziano | 26 ottobre 2010
New Hampshire: coppia gay non può pubblicare l’annuncio di nozze sul quotidiano locale

Le coppie gay che intendono sposarsi nel New Hampshire non possono usufruire dello spazio messo a disposizione dai quotidiani per comunicare il loro annuncio di nozze. L’Union Leader of Manchester ha respinto la richiesta di alcuni neosposi che intendevano far sapere ad amici e parenti la data della loro unione. Il direttore Joe McQuaid si è difeso dicendo che la testata ha tutto il diritto di decidere cosa pubblicare:Continua a leggere

Evviva la neve, il libro di Delia Vaccarello che racconta la vita autentica dei trans

Di Marziano | 26 ottobre 2010
Evviva la neve, il libro di Delia Vaccarello che racconta la vita autentica dei trans

Il 29 ottobre presso la Libreria InCoop a Carasco (via Mulinetti 5) si terrà la presentazione del libro Evviva la neve, vite di trans e transgender. Come ha anticipato la stessa autrice, Delia Vaccarello, il volume cercherà di abbattere i pregiudizi che troppo spesso ci sono nei confronti delle persone transessuali: E’ un libro che narra la vita autentica delle persone transessuali. Che ribalta i tristissimi e dannosi luoghi comuni che lo scorso anno hanno avuto un’impennata sui media. Cerca di sgretolare la necrofilia che vuole le persone trans “pezzi” e non individui, fotografa il viaggio che compiono animate non da un corpo muto, ma da un fortissimo sentire per trovare un equilibro tra i generi o approdare al genere avvertito come proprio.Continua a leggere

Adam Lambert ai suoi fan gay: “Andrà meglio”

Di Sebastiano | 25 ottobre 2010
Adam Lambert ai suoi fan gay: “Andrà meglio”

Dopo Hillary Clinton e Barack Obama, anche Adam Lambert ha rivolto un messaggio a tutti i suoi ammiratori gay, vittime di bullismo. Come dichiarato in diverse interviste, il cantante ha rivelato di essere stato oggetto di scherni da parte di alcuni ragazzi più grandi. Nel video postato su Youtube, la popstar invita a non mollare e denunciare gli abusi senza cedere ad alcun tipo di ricatto: Non lasciate a questi bulli e a tutta questa gente ignorante, frustrata e dalla mente piccola di provare che siete voi quelli sbagliati. Da gay dichiarato, Lambert ricorda quanto sia importante che personaggi del suo calibro possano essere portavoce di interventi positivi che possano influenzare l’opinione pubblica. Dopo il salto, trovate il filmato.Continua a leggere

Mara Carfagna: “Il centro destra ha fatto molto contro le discriminazioni gay”

Di Sebastiano | 25 ottobre 2010
Mara Carfagna: “Il centro destra ha fatto molto contro le discriminazioni gay”

In un’intervista molto approfondita a Il Giornale, il Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, ha ribadito il proprio no all’istituzione di matrimoni (ed eventuali adozioni) tra persone dello stesso sesso e sostiene l’effettivo impegno del suo Governo verso le tematiche omosex: Ci fu un equivoco sull’avverbio. Citavo il professor Francesco D’Agostino, giurista, il quale sostiene che non vi sono ragioni so­ciali per dare riconoscimento alle coppie omosessuali, in quanto questo tipo di convi­venze, pur essendo lecite, non hanno rilie­vo pubblico, perché non esiste un autenti­co interesse della società a tutelare unioni che sono costitutivamente sterili. In segui­to è maturato un rap­porto lei sereno e schietto con quel mondo. Il go­verno Berlusconi è in assoluto quello che ha fatto di più contro la discriminazione degli omosessuali. La Ministra non si è pentita affatto di aver dato il patrocinio per il Gay Pride di Roma: Non lo darei nemme­no oggi. Non credo che le istituzioni debbano patrocinare una mani­fes­tazione che è stata ri­petutamente contras­segnata da oscenità e da insulti rivolti al Papa e alla Santa Sede.Continua a leggere

Giuliano Sangiorgi dei Negramaro favorevole ai matrimoni ed adozioni gay

Di Sebastiano | 25 ottobre 2010
Giuliano Sangiorgi dei Negramaro favorevole ai matrimoni ed adozioni gay

Il leader dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi, ha rilasciato un’interessantissima intervista al settimanale Vanity Fair in cui ha affrontato tematiche gay e lodato l’operato del Govenatore della Puglia, Nichi Vendola, suo conterraneo: Uno come lui è l’orgoglio della Puglia. Penso possa fare tante buone cose: per esempio, cambiare il modo in cui si parla di omosessualità in questo paese. Anche se trovo ridicolo che salti sempre fuori il suo nome quando c’è il coming out di questo o quel personaggio. Lapidario il giudizio sul coming out di Tiziano Ferro, visto con gli occhi dei media:Continua a leggere

Spagna: il Papa verrà accolto con un bacio gay collettivo

Di Marziano | 24 ottobre 2010
Spagna: il Papa verrà accolto con un bacio gay collettivo

La comunità omosessuale spagnola accoglierà la prossima visita di Benedetto XVI nel migliore dei modi. Con un Queer Kissing Flash mob, ovvero una bacio collettivo tra persone dello stesso sesso. La lodevole iniziativa si terrà il 7 novembre, a Barcellona,  nel momento in cui il Papa lascerà la cattedrale per dirigersi alla volta della Sagrada Famiglia. Efe Marylene Carole, una delle organizzatrici dell’evento, ha dato un’anticipazione di quello che accadrà:Continua a leggere

Ballando con le stelle: coppia lesbo nella versione israeliana

Di Marziano | 24 ottobre 2010
Ballando con le stelle: coppia lesbo nella versione israeliana

Rivoluzione in Rokdim Im Kokhavim, la versione israeliana del format Dancin’ with the stars. All’interno della nuova edizione del reality show ci sarà anche una coppia lesbo a contendersi il premio di migliore vip danzante. La presentatrice lesbica Gili Shem Tov sarà uno dei concorrenti che si diletterà ad imparare passi di  samba, cha cha cha e tango a partire dalla metà di novembre nella tv di Israele. Gli autori hanno pensato bene di rispettare l’orientamento sessuale della partecipante anche in pista da ballo: infatti Gili avrà come partner la ballerina professionista (etero) Dorit Milman.Continua a leggere

Usa: Barack Obama incoraggia i giovani omosessuali vittime di bullismo omofobo

Di Marziano | 24 ottobre 2010
Usa: Barack Obama incoraggia i giovani omosessuali vittime di bullismo omofobo

Questa volta è Barack Obama in persona a parlare del problema del bullismo a sfondo omofobo, che in questi ultimi mesi ha provocato tanti suicidi tra i giovani gay: Quello che voglio dirvi è che non siete soli voi non avete fatto niente di male. Non avete fatto nulla per meritare di essere vittime di azioni di bullismo. Il Presidente degli Stati Uniti, in un video messaggio pubblicato su Internet, si è anche immedesimato nelle povere vittime: Non so cosa voglia dire essere maltrattato per il fatto di essere gay ma so cosa vuol dire crescere con la sensazione di essere fuori posto. E’ dura.Continua a leggere

Napoli: il 15 dicembre parte la rassegna cinematografica lgbt Omovies

Di Marziano | 23 ottobre 2010
Napoli: il 15 dicembre parte la rassegna cinematografica lgbt Omovies

Segnatevi queste date: 15 – 16 – 17 – 18 – 19 dicembre. In questo periodo si terra la terza edizione di Omovies, la manifestazione cinematografica a tematica lgbt. Dietro al progetto c’è l’Associazione di Promozione Sociale Ken Onlus, l’Assessorato per le Politiche Sociali del Comune di Napoli, l’Università degli Studi di Napoli Federico II e la Mediateca Santa Sofia. Omovies sarà una vetrina per cortometraggi e lungometraggi che avranno come filo conduttore tematiche gey e lesbo. Carlo Cremona e Marco Taglialatela, ideatori della rassegna, hanno dichiarato che lo scopo principale della loro creatura è il confronto e il conseguente abbattimento dei pregiudizi.Continua a leggere

Hillary Clinton ai giovani gay vittime di bullismo: “Tenete duro e chiedete aiuto”

Di Marziano | 23 ottobre 2010
Hillary Clinton ai giovani gay vittime di bullismo: “Tenete duro e chiedete aiuto”

Hillary Clinton incoraggia i giovani omosessuali vittime di bullismo omofobo a chiedere aiuto. Il Segretario di Stato Usa ha diffuso un video in cui si rivolge direttamente al popolo lgbt, esortandoli alla denuncia nel caso in cui si è vittime di discriminazione: Tenete duro e chiedete aiuto. La vostra vita è tanto importante, per la vostra famiglia, per i vostri amici, per il vostro Paese. E c’è così tanto che vi aspetta, sia dal punto di vista personale che professionale. Se non vi soddisfa, ricordate che la vostra vita vale e che non siete soli.Continua a leggere

Aldo Busi: “Tiziano Ferro ha aspettato troppo a fare coming out”

Di Marziano | 23 ottobre 2010
Aldo Busi: “Tiziano Ferro ha aspettato troppo a fare coming out”

Troppe lodi al coming out di Tiziano Ferro? Ci pensa Aldo Busi a far scendere dal trono il cantante di Latina. Lo scrittore, reduce dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi, si è scagliato contro Tiziano dicendo che la sua ammissione di omosessualità è stata fin troppo lenta: Per me questo Ferro ha aspettato troppi anni per godere della mia stima, diciamo che si è svegliato con ogni comodo, dopo troppi soldi fatti a discapito della troppa ruggine accumulata in testa, sua e delle sue fans. Inoltre non significa niente da un punto di vista civile e politico ammettere la propria omosessualità se al contempo non si diventa pubblicamente acerrimi nemici di chi e quanti hanno voluto renderti la vita impossibile per un simile nonnulla.Continua a leggere

Rolling Stones Uganda pubblica le foto di 100 gay perché ritiene che l’omosessualità sia illegale

Di Marziano | 22 ottobre 2010
Rolling Stones Uganda pubblica le foto di 100 gay perché ritiene che l’omosessualità sia illegale

Ricordate le foto dei 100 attivisti lgbt sbattuti sulla prima pagina di Rolling Stones Uganda? Pensate che le polemiche suscitate siano servite a far meditare una marcia indietro al magazine? Assolutamente no, anzi il direttore Giles Muhame non solo non ha chiesto scusa per il modo in cui ha trattato gli omosessuali (si incitava il governo e i lettori all’impiccagione) ma ha anche rincarato la dose: I gay vogliono arruolare di bambini. L’articolo è di interesse pubblico. Abbiamo creduto che la società dovesse sapere che tra di noi ci sono queste persone alcune di loro reclutano i bambini all’omosessualità, che non è una buona cosa e si deve sapere. Approfittano delle condizioni di povertà per reclutare gli ugandesi. In breve, lo abbiamo fatto perché l’omosessualità è illegale, inaccettabile e un insulto al nostro stile di vita tradizionale.Continua a leggere

Cultura Gay
Altri Articoli
GLBT News
Gossip Gay