Venezuela: omicidi omofobi in netto aumento

Home » Cultura Gay » Venezuela: omicidi omofobi in netto aumento
Spread the love

Venezuela: omicidi omofobi in netto aumento Cultura Gay GLBT News In Venezuela, l’ultimo caso di omicidio a danno di una donna lesbica fa salire a tre il numero delle vittime dell’omofobia nel Paese, solo quest’anno. María Rojas è stata assassinata a Porlamar. All’atroce delitto ha assistito, suo malgrado, la compagna della donna, Julia Bettencourt.

La  donna passeggiava tranquillamente abbracciata alla propria compagna per strada, quando un uomo si è scagliato violentemente contro di lei e l’ha pugnalata senza pietà, determinandone la morte per emorragia interna. Solo due mesi fa, vennero ritrovati i cadaveri di una coppia gay a Caracas.

E pensare che questi casi sono stati quelli dichiarati ai mezzi d’informazione. La situazione reale sembra molto peggiore, con un numero ancora più elevato di crimini omofobi!

La polizia venezuelana, notoriamente molto corrotta, sembra non stia facendo nulla per risolvere tali delitti. Anzi, le forze dell’ordine stanno difendendo gli assassini ed estorcendo denaro ad individui omosessuali e transessuali. Una situazione insostenibile e indegna che speriamo possa essere risolta dalla comunità internazionale!

Leggi ora  Gene Robinson: "Dio ama i gay"