Varese: due settimane di chiusura per la discoteca omofoba

Home » Cultura Gay » Varese: due settimane di chiusura per la discoteca omofoba
Spread the love

Varese: due settimane di chiusura per la discoteca omofoba Cultura Gay Finalmente un segno di civiltà. Il questore di Varese Marcello Cardona ha deciso di chiudere la discoteca omofoba di Germignaga per 15 giorni. Un gruppo di 7 ragazzi gay è stato aggredito con pugni e calci solo per i loro gusti sessuali dai buttafuori presenti in sala, tra le vittime anche il presidente dell’ Arcigay di Verbania Marco Coppola che ha raccontato:

Urlava finocchi, froci andate a prenderlo da un’ altra parte, ci hanno portato fuori a scarpate, con pugni e calci e spingendo, insultando anche le ragazze presenti con termini non riportabili.

Gli addetti alla sicurezza si sono giustificati dalle accuse di aggressione dicendo che il gruppo di omosessuali ha adottato dei comportamenti prima molesti e poi violenti nei loro confronti. Le prognosi dai 15 ai 20 giorni di 3 dei 7, però, fanno capire che le cose sono andate in tutt’altro modo.

Leggi ora  Eurovision Song Contest 2011: Dana International rappresenterà Israele