Usa, James Conway: “Stanze separate per i marines gay”

di Sebastiano 1

Il comandante dei Marines, il generale James Conway, ha dichiarato la propria volontà di riservare stanze separate ai soldati gay se sara’ abolito il divieto per i militari di dichiarare apertamente la propria omosessualita’ (Fonte Military)

Non chiederei ai nostri Marines di vivere con un omosessuale se puo’ evitarlo e per me questo significa che dobbiamo avere stanze singole nelle caserme.


I Marines sono l’unico corpo americano che ospita i propri militari in stanze doppie

La stragrande maggioranza dei soldati, uomini e donne, non vuole che eterosessuali e gay condividano la stessa stanza.

Il segretario alla Difesa Usa, Robert Gates, ha annunciato un allentamento della politica del don’t ask, don’t tell (non chiedere, non dire) per quanto riguarda un’indagine per sospetti comportamenti omosessuali. Lo stesso Presidente americano, Barack Obama ha espresso la volontà di integrare gli omosessuali dichiarati nelle forze armate.

Commenti (1)

  1. stanze separate e cessi in comune…
    faccie di m…. non mancano mai…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>