Usa: i giovani non sono offesi dagli insulti omofobi

Home » Cultura Gay » Usa: i giovani non sono offesi dagli insulti omofobi
Spread the love

Usa: i giovani non sono offesi dagli insulti omofobi Cultura Gay Un sondaggio commissionato da Mtv suggerisce che la maggior parte dei giovani americani non sono offesi dagli insulti omofobi che gli vengono rivolti. Il 51 per cento degli intervistati ha dichiarato di vedere insulti su Facebook o MySpace, ma la maggior parte, il 57 per cento, dice che questi sono detti da persone che cercano di essere divertenti.

Per quanto riguarda gli insulti rivolti alla comunità lgbt solo un terzo dei giovani ha letto parole come ‘frocio’ e ‘ricchione’ dette come offensive. Sempre perché pronunciate da conoscenti e amici che amano scherzare.

Il sondaggio ha coinvolto più di 1.300 persone, con un’età tra i 14 e i 24 anni.

 

Leggi ora  UK: il Ministero degli Interni miglior posto di lavoro per gay