Thailand’s Got Talent: concorrente trans rivela la propria identità

Home » Televisione Gay » Thailand’s Got Talent: concorrente trans rivela la propria identità
Spread the love

Thailand's Got Talent: concorrente trans rivela la propria identità Televisione Gay Video

Se in Italia, dobbiamo “accontentarci” di applaudire le esilaranti performance di Angela Favolosa Cubista, gli acuti strabilianti di Carmen Masola (la Susan Boyle in salsa italica) o la storia strappalacrime di Federico Fattinger (tra i protagonisti della prima edizione di Italia’s Got Talent), in Thailandia, gli spettatori sono rimasti strabiliati dalla partecipazione di Bell Nuntita Khumpiramon, concorrente trans che ha trovato la forza (ed il coraggio) di ammettere il suo lungo calvario per la piena accettazione:

Sono stata ridicolizzata, mi dicevano ‘sei un finocchio’ o cose del genere ma io ho sempre avuto impresso dentro di me il mio obiettivo. Mio padre non mi accettava e c’è stato un momento in cui mi picchiava perchè voleva che io non fossi un trans ma una persona normale. Quello che voglio dirgli è che lo amo immensamente e che ce la posso fare.

I tre giudici del programma, Nirut Sirijanya, Pornchita ‘Benz’ Na Songkhla e Pinyo Rutham, sono rimasti piacevolmente colpiti dalla sua storia personale e da un’esibizione alquanto toccante sulle note di Unlovable dei Mild potendosi agevolmente affidare alla sua splendida voce da soprano. Ed in Italia? Salvo la pirotecnica performance di Miss Lolita come drag queen sui generis ad Italia’s o i Kymera ad X Factor, storie d’omosessualità in tv tardano ad essere raccontate. Che ci sia ancora paura di ammettere pubblicamente il proprio orientamento sessuale per non avere ripercussioni con i propri familiari o sul posto di lavoro?

Leggi ora  Happily Divorced: Fran Drescher sarà una donna divorziata dal marito gay in una sit-com