Stati Uniti, chiesa cattolica licenzia direttore musicale per matrimonio gay

Home » GLBT News » Stati Uniti, chiesa cattolica licenzia direttore musicale per matrimonio gay
Spread the love

Stati Uniti, chiesa cattolica licenzia direttore musicale per matrimonio gay GLBT News Primo Piano

Steav Bates-Congdon è un uomo apertamente gay e ha sposato il suo compagno di lunga data, Bill, nello Stato di New York: questo sodalizio non è piaciuto per niente sul suo posto di lavoro, la chiesa cattolica di Saint Gabriel a South Charlotte, Stati Uniti, che lo ha licenziato.

Certo, al St. Gabriel clero e parrocchiani erano tutti ben consapevoli del fatto che Steav, 61 anni, fosse gay: infatti l’uomo non è ha mai fatto mistero, quando ha iniziato a lavorare presso la chiesa nel 2004; ma quando è tornato a casa da un ricovero ospedaliero d’urgenza per un appendice rotta nel mese di gennaio, gli è stato consegnato un biglietto dal reverendo Frank O’Rourke.

I dipendenti del Saint Gabriel si fondano sulla tradizione morale della chiesa cattolica, il vostro matrimonio civile si trova in diretto contrasto con l’insegnamento di questa chiesa, quindi la nostra collaborazione termina da oggi.

Il Signor Congdon ha dichiarato che, se qualcuno avesse sollevato obiezioni in anticipo, avrebbe evitato di sposarsi rimandando la funzione a qualche tempo dopo, magari quando non avrebbe avuto importanza, come dopo la pensione.

Photo Credits | Courtesy of Steav Bates-Congdon FB Page

 

Leggi ora  Francia, Primo Ministro Jean-Marc Ayrault illustra la legge sul matrimonio gay