Stati Uniti, articolo gay su annuario genera polemiche nel Tennessee

Home » Cultura Gay » Stati Uniti, articolo gay su annuario genera polemiche nel Tennessee
Spread the love

Stati Uniti, articolo gay su annuario genera polemiche nel Tennessee Cultura Gay GLBT News Omofobia Primo Piano

Lo studente Zac Mitchell è diventato inconsapevole protagonista di una vicenda che sta facendo il giro dei vari paesi a causa di un articolo redatto sull’annuario scolastico del Lenoir City High nel Tennessee, Stati Uniti: sul profilo del giovane, dichiaratamente gay e con la sua famiglia a conoscenza della sua omosessualità sin da quando aveva solo tre anni, è stato pubblicato il suo percorso di vita e sulla sua esperienza, provocando indignazione da parte dei membri del consiglio scolastico che chiedono all’insegnante di giornalismo di essere licenziato (intanto vi è un’indagine della polizia in corso sulla questione).

L’articolo descrive il coming out del ragazzo, le reazioni familiari, un’esperienza di travestitismo e i rapporti con le organizzazioni per i diritti gay; scritto da un studente anonimo, la responsabilità della pubblicazione ricade sul prof. James Yoakley, che insegna giornalismo alla scuola vicino Knoxville.

Il consiglio scolastico non ha approvato la scelta e, spinto dal prof. Van Shaver, ritiene che vada bene essere gay, ma non è ammissibile che gli insegnanti promuovano l’omosessualità nelle scuole.

Questo accade in uno stato come il Tennessee, dove stava per passare un controverso disegno di legge denominato Don’t Say Gay, che avrebbe proibito discussioni sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere nelle scuole elementari e medie.

Leggi ora  Kenya: omosessuali accusati di violenze su bambini