Simon Cowell ha costretto Ronan Parke a far finta di essere gay?

Home » Gossip Gay » Simon Cowell ha costretto Ronan Parke a far finta di essere gay?
Spread the love

Simon Cowell ha costretto Ronan Parke a far finta di essere gay? Gossip Gay Televisione Gay Quanto c’è di reale nei talent show? Davvero poco se andiamo a vedere ultime vicende capitate a Simon Cowell. Un blogger anonimo, che dice addirittura di essere un dirigente della Sony Music, ha accusato il guru dei reality di essere ricorso a “mezzucci” per catalizzare l’interesse sul finalista di Britian’s Got Talent Ronan Parke. Il blogger ha affermato che il cantante 12enne è stato costretto dallo staff di Cowell di enfatizzare il suo lato femminile; avrebbe dovuto far credere al pubblico di essere gay:

Si sono detti “nessuno ha mai visto un bambino ‘gay’ prima, sarà una novità”.

Simon Cowell in seguito a queste dichiarazioni è intervenuto per mettere fine alle polemiche:

Ci sono state delle speculazioni su internet sul finalista di Britain’s Got Talent Ronan Parke, hanno detto che era conosciuto e che aveva lavorato con la Sony Music prima di entrare in gara. Non c’è nessuna verità in questa storia.

I dubbi rimangono, Cowell dice che Ronan Parke non ha lavorato con la Sony ma è davvero così effemminato?

Leggi ora  Fran Drescher: ex marito gay causa di divorzio?