Il buon rendimento a scuola? “È cosa da gay”

Home » GLBT News » Il buon rendimento a scuola? “È cosa da gay”
Spread the love

Il buon rendimento a scuola? "È cosa da gay" GLBT News Il buon rendimento a scuola è visto come una “cosa da gay“. La scoperta arriva dall’Associazione degli Insegnanti Giamaicani. Il responsabile Adolph Cameron ha infatti spiegato che i ragazzi, soprattutto quelli di colore, sono più interessati alla “cultura della fretta” rispetto al successo accademico.

Come ha spiegato David Cameron alla BBC News:

Secondo questo concetto se un maschio aspira a voti alti ha una condotta femminile fino al punto di sentirsi dire che è gay.

In effetti i ragazzi afro-caraibici sono quelli che presentano le prestazioni peggiori nelle scuole britanniche.

I ragazzi sono più interessati a spacciare, un modo rapido di guadagnarsi da vivere piuttosto che studiare. D’altronde c’è una grande paura nell’essere classificati come gay in una società dove l’omofobia è così forte.

Leggi ora  Matrimonio gay, Obama: il parere di politici e giornalisti italiani