Rovigo: niente sconti al cinema per coppie gay

Home » Cultura Gay » Rovigo: niente sconti al cinema per coppie gay
Spread the love

Rovigo: niente sconti al cinema per coppie gay Cultura Gay Interessante iniziativa messa in atto da un cinema di Rovigo: se si entra con la propria metà si riceve uno sconto per la visione di un film. Attenzione però, perché per i gestori di questo multisala, la riduzione del ticket d’ingresso vale solo se si è etero.

Hanno provato sulla loro pelle le idee discriminatorie dei titolari della sala due giovani di Este e di Cadoneghe, Alberto Ruggin e Nicola Lo Re, i quali dopo il lavoro hanno pensato bene di fare una capatina al cinema pensando di usufruire della speciale promozione.

Una volta atteso il loro turno per acquistare due biglietti del film Giustizia Privata (film per così dire “etero”), i due giovani si sono visti negare lo sconto. La cassiera, irremovibile, ha fatto capire senza mezzi termini che Alberto e Nicola sono due uomini e quindi devo pagare il biglietto a prezzo pieno come tutte le persone “scoppiate”:

Non siete un uomo e una donna e non avete diritto ad alcuno sconto

Ruggin, che è anche presidente di Gaylib Veneto, decide di chiedere spiegazioni al titolare. Nulla di fatto, l’uomo non vuole nemmeno dare ascolto alla coppia di giovani omosessuali, ai quali non resta che pagare quindici euro del prezzo pieno, anziché undici dello sconto fidanzati.

Leggi ora  Colombia: i giudici della Corte Costituzionale non approvano i matrimoni gay

Alberto, in seguito a quanto avvenuto, ha voluto denunciare il tutto dichiarando:

Quindi io e Nicola che abbiamo un consolidato rapporto sentimentale non abbiamo avuto diritto allo sconto. Se mi fossi presentato con mia cugina me lo avrebbero dato subito e senza problemi.
E’ sorprendente che ci si possa trovare in situazioni di imbarazzo come quella che è capitata a noi. Fatti come questi non aiutano certo a sconfiggere i pregiudizi, ma non fanno che complicarli. La morale di questa storia è che i gay debbono pagare di più. Eppure le promozioni del martedì non sono che un modo per aumentare la clientela in una serata di inizio settimana, altrimenti fiacca. Perché tanto accanimento?

Se capitate da quelle parti e avete intenzione di guardare un film insieme al/alla vostro/a ragazzo/a, state certi che nonostante un fidanzamento decennale non riceverete alcuna riduzione.