Roberto Cavalli: “Essere etero forse mi rende uno stilista migliore”

Home » Gossip Gay » Roberto Cavalli: “Essere etero forse mi rende uno stilista migliore”
Spread the love

Roberto Cavalli: "Essere etero forse mi rende uno stilista migliore" Gossip Gay In un’intervista al New York Magazine, Roberto Cavalli ha spezzato definitivamente il luogo comune sul fatto che le passerelle internazionali siano completamente riservate agli stilisti gay. Il famosissimo designer italiano ci ha tenuto a precisare che non bisogna fare di tutta un’erba un fascio:

Nel mondo della moda sono l’unico uomo etero.

Cavalli, senza falsa modestia, ritiene di essere davvero la “mosca bianca” tra tanti colleghi omosessuali:

Chi? Ralph Lauren? Sei sicuro? Comunque sì, essere etero forse mi rende uno stilista migliore. Perché mentre disegno penso alla donna, a come la vorrei accanto a me, alla morbidezza, alla femminilità.

Convinto lui…

Leggi ora  Nakia: "Voglio dare una speranza ai giovani gay americani"