Ricky Martin onorato nell’essere considerato un attivista gay

di Sebastiano 1

 Non c’è settimana, giorno ed ora che Ricky Martin non rilasci un’intervista in cui racconti la sua ritrovata vita dopo l’outing dello scorso anno. Al magazine Parade, il cantante portoricano ha raccontato di essere pronto a rappresentare il movimento gay in tutto il mondo:

Non c’è stata nessuna pressione da nessuno. E’ qualcosa che sento di fare. Sono stato un attivista per i diritti umani per molti anni perchè non fare la stessa cosa per tutelare la mia sfera gay?

Martin ci tiene a sottolinare che il suo coming out è stato ben accolto dalla gente:

Dopo aver scritto il mio libro ed aver parecipato allo show di Oprah Winfrey, tante persone sono venute da me, dicendomi: ‘Ricky, ti ringrazio perché mi hai aiutato ad accettarmi.

Ha aggiunto:

L’altro giorno, ero in un negozio e c’era un ragazzo di 13 anni che si è avvicinato dicendomi: ‘Ricky, io e te, siamo la stessa cosa! Ti piacciono i ragazzi. Beh, sai una cosa? Anche a me! E questa è la mia mamma e lei è felice con me oggi. Ho dovuto dargli un abbraccio e a lui e sua madre perché purtroppo, a causa della società o della fede, la lotta con i propri genitori, spesso, può essere inevitabile. E’ tutta una questione di amore.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>