Piacenza: camionista derubato da trans

Home » GLBT News » Piacenza: camionista derubato da trans
Spread the love

Piacenza: camionista derubato da trans GLBT News Ha del paradossale la vicenda capitata ad un uomo di Chieti di quaranta anni. Il camionista nella nottata di giovedì ha chiamato il 113 dicendo di essere stato prima tramortito e poi derubato da uno sconosciuto. Fin qui nulla di strano, ma se si aggiungono alcuni particolari si capisce che la situazione che si è presentata alle forze dell’ordine era al quanto bizzarra.

Infatti l’uomo ha dichiarato di essersi fermato su una piazzola di sosta per fare la pipì, successivamente una trans gli si è avvicinata sferrandogli un pugno. Il camionista è svenuto per una decina di minuti, dopo essersi ripreso si è accorto di non avere più la catena d’oro e una banconota da 10 euro.

Due sono le questioni, o l’uomo ha trovato uno strano modo per non dire di essere andato a transessuali oppure più semplicemente non aveva pagato la prestazione.

Leggi ora  Roma: ragazzi gay aggrediti a Villa Borghese