Perù: due giocatori multati per essersi accarezzati

Home » Cultura Gay » Perù: due giocatori multati per essersi accarezzati
Spread the love

Perù: due giocatori multati per essersi accarezzati  Cultura Gay GLBT News Due giocatori dello Sporting Cristal del Perù, Giancarlo Casas e Yoshimar Yotún, hanno ricevuto una sanzione per delle presunte effusioni avute in campo. I due hanno ammesso di avere una trasparente amicizia, ma niente di più! Casas ha chiarito le circostanze, affermando che si trattava solo di uno scherzo, niente di più ed ha aggiunto:

Chi mi conosce sa che sono uomo!,

Parole inequivocabili, direi. Fatto sta che i due sono stati multati a causa di carezze che si sarebbero fatti durante un allenamento. Buenos Dìas Perù ha raccolto le immagini relative al gesto “incriminato”.

C’è da dire che la sola pubblicazione delle immagini non è stata accettata di buon grado dall’opinione pubblica peruviana, non certo aperta all’omosessualità come i Paesi occidentali.

Non è la prima volta che ci imbattiamo in comportamenti omofobi. Speriamo che la vicenda si chiuda nel migliore dei modi e che la società peruviana possa progredire nell’accettazione della diversità!

Leggi ora  Renzo Bossi: "Due leghisti gay? Nessun problema"