Manny Pacquiao contrario al matrimonio gay

di Redazione Commenta

Dopo aver scatenato la rabbia delle organizzazioni GLBT di tutto il mondo, Manny Pacquaio torna all’attacco reiterando il proprio messaggio ma confermando il proprio disaccordo verso il matrimonio omosessuale.

Solo qualche mese fa il pugile 33enne aveva infiammato le organizzazioni gay per aver citato a memoria un passo del Vecchio Testamento nel quale si suggeriva l’omicidio delle coppie omosessuali che avessero consumato un rapporto, una dichiarazione che aveva scatenato accuse e minacce da tutto il mondo.

Imbarazzato e anche un po’ stupito, Manny Pacquiao ha ripreso la parola davanti ai media nazionale spiegando di aver citato un passo del Vecchio Testamento ma di non essere d’accordo con quanto dichiarato:

Mi scuso con le comunità gay. Sono contrario al matrimonio omosessuale ma non vi condanno. Il mio verso preferito è: “Ama il tuo prossimo come te stesso”, quindi io amo ogni singolo uomo sulla Terra. Sono contrario al matrimonio gay perché è contrario alla legge di Dio. Ecco, è tutto. Ho detto la verità e spero che Dio mi aiuti per questo.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>