Les Condamnèes: Philippe Castetbon pubblica un libro sui gay costretti a nascondersi per sopravvivere

Home » Cultura Gay » Les Condamnèes: Philippe Castetbon pubblica un libro sui gay costretti a nascondersi per sopravvivere
Spread the love

Les Condamnèes: Philippe Castetbon pubblica un libro sui gay costretti a nascondersi per sopravvivere  Cultura Gay Philippe Castetbon – autore, fotografo e giornalista francese – ha presentato ieri sera all’Arcigay di Padova  (in corso Garibaldi 41) l’ultima sua fatica editoriale. Si tratta di Les Condamnèes, libro che parla di uomini costretti a nascondere la propria omosessualità per sopravvivere.

Castetbon ha contattato proprio quei gay che vivono all’interno di quei Paesi che considerano l’omosessualità un reato da punire con la morte. Nel volume si trovano storie di uomini della Mauritania, del Sudan, dello Yemen, dell’Arabia Saudita e dell’Iran, tutti paesi in cui l’amare una persona dello stesso sesso è considerato un peccato che può lavare via solo la pena capitale.

Lo scrittore ha chiesto loro di inviargli una testimonianza scritta e un autoritratto fotografico. Riportando poi tutto il materiale raccolto in Les Condamnèes.

Leggi ora  Gus & Waldo: il Libro del Sesso in libreria