La otra familia, il film sulle adozioni gay di Gustavo Loza

Home » Cinema Gay » La otra familia, il film sulle adozioni gay di Gustavo Loza
Spread the love

La otra familia, il film sulle adozioni gay di Gustavo Loza Cinema Gay Anche la Colombia si sta finalmente sdoganando dai tabù e dai clichè del passato. Il film, uscito il 25 marzo nel Paese sudamericano, La otra familia, è stato diretto da Gustavo Loza ed affronta un tema molto delicato ed importante: l’adozione di un piccolo da parte di una coppia gay. La coppia di omosessuali è stata interpretata da due attori molto noti al pubblico sudamericano ghiotto di soap-operas: Jorge Salinas e Luis Roberto Guzmàn.

I due amanti, Jean Paul e Chema, sono stati insieme dieci anni. La loro vita è fantastica, hanno una meravigliosa carriera ed una confortevole casa, ma tutto cambia quando la loro amica, Ivana, chiede loro di prendersi cura di un bambino, Hendrix, che si trova in una complicata situazione di violenza a causa della madre tossicodipendente. La coppia dimostrerà di essere in grado di amare visceralmente anche un figlio non proprio, ma dovrà fronteggiare le ostilità di una società diffidente nei confronti delle coppie non tradizionali.

Il film è stato premiato lo scorso anno al Festival del cinema di Morelia. La pellicola debutterà presto anche in Brasile e Argentina. La otra familia, un racconto struggente ed emozionante che ha il coraggio di affrontare in un Sudamerica tradizionalista un tema di attualità come l’adozione per le coppie omosessuali. Una bella scommessa che guadagnerà consensi!

Leggi ora  Los Angeles: bimbo di 7 anni dona 140 dollari per sostenere il matrimonio gay