Kristen Chenoweth: “Non credo che essere gay sia un peccato”

Home » Cinema Gay » Kristen Chenoweth: “Non credo che essere gay sia un peccato”
Spread the love

Kristen Chenoweth: "Non credo che essere gay sia un peccato" Cinema Gay L’attrice e cantante Kristen Chenoweth parla di religione e diritti gay. Un’intervista a the Advocate ha ammesso che nonostante sia di fede cristiana crede che le persone omosessuali non andranno all’inferno:

Ho letto la Bibbia e dice di pregare per tutto questo, per davvero. Ma al tempo stesso, non credo che essere gay sia un peccato. Penso anche che ci sono un sacco di cristiani che sono del mio stesso parere … La mia nonna Chenoweth mi ha spiegato qualcosa quando ero piccola. Il mio migliore amico [gay]  … ha chiesto a nonna Chenoweth “Come può essere che sta andando all’inferno? Io non credo che sia corretto. E lei rispose che non c’era ragione di cui preoccuparsi.

Se lo dice Kristen Chenoweth che i gay non andranno all’inferno…

Leggi ora  Joan Rivers elogia il suo fan club gay