Julianne Moore, madre lesbica in The Kids are Alright

di Sebastiano 1

Julianne Moore è la protagonista di The Kids are Alright, un film diretto da Lisa Cholodenko e applauditissimo al Festival di Berlino, che mette al centro sentimenti e conflitti universali di una coppia di lesbiche newyorkese, che ha tirato su due figli avuti, uno a testa, con l’inseminazione artificiale, battendosi contro i pregiudizi della società.

L’attrice interpreta Jules (Annette Bening è invece Nic), un’avvocato perennemente disoccupato, in lotta con la figlia 18 enne intenzionata a conoscere il padre biologico. Lo trova. E da quel momento tutte le dinamiche familiari vengono ridefinite per conservare la pacifica convivenza tra tutti i membri. Così l’attrice descrive il suo personaggio (Fonte La Repubblica)

Credo che la ragione per cui questo film tocca delle corde universali sia semplice: non si focalizza solamente su cosa significhi crescere in una famiglia con due mamme lesbiche. In ogni famiglia ciascuno deve trovare la propria strada, ma anche capire e dare attenzione ai bisogni degli altri. Jules è gay, non mette in questione la sua sessualità nemmeno quando inizia a frequentare il padre biologico. La questione è che vuole essere apprezzata

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>