I Soliti idioti: “Che senso ha il Gay Pride?”

Home » Cultura Gay » I Soliti idioti: “Che senso ha il Gay Pride?”
Spread the love

I Soliti idioti: "Che senso ha il Gay Pride?" Cultura Gay Primo Piano I Soliti idioti gettano benzina sul fuoco in merito alla polemica sui gay. Già a Sanremo aveva fatto indignare non poche persone con la parodia di una coppia omosessuali, ma ora, con la recente intervista rilasciata a Vanity Fair, il duo comico sembra aver preso gusto a prendere in giro il mondo lgbt:

Le polemiche sulla nostra presunta avversione per gli omosessuali le abbiamo trovate ridicole. Ci sono entrare da un orecchio e uscite dall’altro. Noi non volevamo fare una cosa pro o contro, volevamo solo far ridere. All’estero nessuno sta a vedere se te la prendi con i gay o con gli etero, si può scherzare su tutto. Perché in Italia no?

Infine, le dichiarazioni sul Gay Pride, che secondo Biggio e Mandelli “non ha senso”:

Che senso ha il Gay Pride se essere gay è una cosa normale? Bisognerebbe celebrare la normalità di essere gay, non la diversità. Perché non c’è un Etero Pride? Se ci fosse, ci andrei.

Perché in Italia l’Etero Pride si festeggia ogni giorno. E poi i primi a non considerare “normali” gli omosessuali sono la politica e la società: “diritti e rispetto” vi dicono qualcosa?

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Rugby: l'arbitro Nigel Owens testimone di cori omofobi sul campo