Hudson Taylor: “I club sportivi stanno diventando meno omofobi”

Home » Cultura Gay » Hudson Taylor: “I club sportivi stanno diventando meno omofobi”
Spread the love

Hudson Taylor: "I club sportivi stanno diventando meno omofobi" Cultura Gay Il wrestler della Columbia Universiy, Hudson Taylor, ha dichiarato che, a suo parere, negli ultimi tempi lo sport è sembrato molto più disponibile nell’accogliere atleti gay. Taylor è apparso martedì scorso su MSNBC e ha commentato al conduttore Thomas Robert la sua perorazione per la causa omosessuale (lo sportivo ha, infatti, fondato un sito anti-omofobia: AthleteAlly.com). Hudson, apertamente eterosessuale, ha deciso di intraprendere la battaglia in favore dei diritti gay dopo anni di compiacenza:

Sono stato in silenzio per anni ad ascoltare i commenti omofobi negli spogliatoi. Ho capito quanto quel tipo di linguaggio sia deleterio solo una volta giunto al college, nel momento in cui dei miei amici si sono dichiarati. In quanto capitano della mia squadra di Wrestling, ho il dovere di fare qualcosa.

Quando il conduttore chiede se il mondo sportivo sia pronto ad accogliere sportivi gay, Taylor risponde:

Assolutamente sì. Penso che la comunità atletica sia pronta per questo passo in avanti. Sempre più atleti decidono di fare coming out e dobbiamo essere pronti ad accettare la situazione.

Leggi ora  Are We There Yet?: coming out di uno dei personaggi