Glee, la Fox ha problemi con i baci gay?

di Valentina Cervelli Commenta

Troppo cattivi con il nostro titolo su Glee? Non pensiamo proprio. Premettendo che amiamo molto quella serie e gli attori che la compongono ci viene da chiedere se mai come accaduto negli scorsi anni la Fox quest’anno abbia deciso, dopo una prima puntata straordinaria, di mettere la parola fine almeno idealmente alla coppia gay nello show. Possibile che due fidanzati interagiscono così poco e male?

Per chi non conoscesse Glee parliamo ovviamente della Klaine, la coppia formata da Kurt Hummel e Blaine Anderson rispettivamente interpretati da Chris Colfer e Darren Criss, due fantastici attori con un evidente chimica dentro e fuori lo schermo.  I loro personaggi sono semplici, molto simili a chiunque di noi, con i loro pregi ed i loro difetti. Ma quando si tratta di interagire, stranamente, manca un tassello. Non per colpa degli attori che bontà loro comunicano anche solo con lo sguardo incollando il telespettatore al video, ma a causa di scene “annunciate” e tagliate, oltretutto anche malamente, in video. Comprendiamo che la Fox sia una tv repubblicana ed essenzialmente omofoba. Ma i differenti pesi e le differenti misure ci sconvolgono,davvero. Perchè i baci gay sembrano essere stati banditi (sono stati esauriti i due a stagione nel primo episodio? N.d.R.), ma è apparso corretto fare battute su sesso orale, fisting e ancor peggio, nel quinto episodio scene di amoreggiamenti, strusciamenti e pomiciate eterosessuali hanno tenuto compagnia praticamente per tutto il tempo.

Se non fossimo educati ci chiederemmo il perché con l’aiuto di una parolaccia. Ovviamente questa cosa non è passata inosservata  ed i fan stanno prendendo di mira chiunque sia possibile contattare attraverso i social network. Perché stanchi di questa discrepanza e di questa omofobia ormai insostenibile soprattutto per l’emittente che produce Glee. I nostri due cent? Probabilmente non cambierà nulla. Ma far sentire la propria voce è il primo passo da intraprendere per ottenere dei risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>