Firenze: insultato perchè gay e di centro destra

Home » GLBT News » Firenze: insultato perchè gay e di centro destra
Spread the love

Firenze: insultato perchè gay e di centro destra GLBT News Mattia Bertini, studente dell’istituto Peano di Firenze, ha denunciato di essere stato vittima di discriminazione da parte di un altro compagno dello stesso istituto scolastico. Il giovane è stato additato accusato sia di essere omosessuale (con altri termini più “aulici”) che fascista, tutto tramite Facebook:

Mi hanno offeso: uno studente della mia scuola, che si definisce di sinistra, dopo un’assemblea nel nostro istituto, ha scritto sulla sua bacheca ‘finocchio di merda’ e anche ‘fascista’. Poi si è scusato con me, ma io voglio procedere per vie legali, perché occorre dire basta a queste discriminazioni. Non voglio tacere.

Bertini è un militante di Studenti per le Libertà, dice essere di centro destra e contemporaneamente omosessuale. Per non lasciar cadere nel dimenticatoio l’accaduto, il ragazzo si è rivolto direttamente al Presidente del Consiglio:

Faccio un appello al preside con il quale ho parlato e alle forze dell’ordine dalle quali sono stato per sporgere denuncia: vi prego di non considerare il triste avvenimento di oggi solo una “ragazzata”, perché è stato solo uno dei tanti comportamenti razzisti che quotidianamente si vivono nella nostra regione.

Viene da aggiungere che difficilmente si smuoveranno le acque, qui in Italia, per quanto riguarda i diritti degli omosessuali, indipendentemente dall’orientamento politico.

Leggi ora  Rom a ragazzo gay: “Fai sesso con noi altrimenti ti sgozziamo”