Don Mario fa outing: “Sono gay”

di Sebastiano Commenta

Don Mario Bonfanti, l’ex parroco di Perego, ha rilasciato una brevissima intervista a Il Giorno confessando la propria omosessualità. Che dietro la cacciata dalla sua parrocchia ci siano evidenti motivi legati alla sua dichiarata natura gay?

Non sono voci, è una realtà che tutti i miei parrocchiani sanno bene, sono gay e allora? Io presto comunque fede all’impegno che ho preso. Non ci sarebbe alcuna differenza tra un prete eterosessuale e uno omosessuale.

Ha aggiunto:

Sono anni che dalla chiesa lo sostengono e sta di fatto che da quando ho cominciato a essere sincero per me sono cominciati i problemi. È per questo che parlo di omofobia all’interno della chiesa. Da quando ho affrontato questi argomenti sono iniziate le difficoltà. Quello che mi ha stupito è che le persone mi difendono a spada tratta sapendo quello che sono. Ma da adesso sono in “silenzio stampa”…

Il sacerdote sa di essere al centro del chiacchiericcio dei concittadini:

Ogni cosa su questo argomento potrebbe crearmi altri problemi. Più avanti parlerò anche di questo ma prima occorre che passi questo momento in cui paradossalmente sta emergendo in me un sacco di energia positiva e sto scoprendo la vicinanza di persone che nemmeno immaginavo. Ora però ho bisogno di calma e che venga distolto lo sguardo da me per poter essere libero di agire e costruire qualcosa di bello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>