Diritti gay: Katy Perry a favore di Barack Obama

di Giada Commenta

Katy Perry, esordiente di successo con il suo I kissed a girl, parla dell’omosessualità e dei diritti gay, un aspetto per il quale, come sottolinea la cantante, ha sempre lottato e manifestato. Dopo un burrascoso matrimonio e un disco apprezzato dai fans e dalla critica, Katy parla di politica e degli aspetti che più animano gli USA negli ultimi tempi: la tolleranza e il rispetto per le comunità GLBT.

La cantante, intervistata da Paradise Magazine, ha così commentato l’impegno del Presidente degli USA, Barack Obama:

Ero felice, ero andata a West Hollywood e, al ritorno, avevo finalmente un’opinione su tutto. Il mio punto di vista era cambiato: la fame di uguaglianza per il sesso debole si era evoluta a quella per l’amore omosessuale e la possibilità di scegliere sempre in libertà. Spero che un giorno, riguardando a questi momenti, scuoteremo la testa dicende: “Grazie a Dio ci siamo evoluti, siamo andati avanti”. Questa, solo questa, è la mia preghiera per il futuro.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>