Anne Hathaway sostiene una campagna a favore dei matrimoni gay

di Azzurra Commenta

L’attrice Anne Hathaway sta appoggiando la campagna per far sì che Obama supporti il matrimonio gay. La celebrità è tra le star che supportano la campagna Freedom to marry, Say I do che è stata lanciata lunedì scorso con una lettera aperta al presidente Obama con lo scopo di avere chiarimenti sulla sua posizione sull’argomento.

La campagna è appoggiata anche da Jane Lynch, Eric McCormack, Martin Sheen, Lily Tomlin, Jane Wagner e Portia DeGeneres, i musicisti Melissa Etheridge, Mya and Rufus, Tony Kusher e David Geffen. Altre celebrità a favore sono Jack Dorsey e Chris Hughes.

McCormack ha chiesto alle stars a favore del provvedimento di porre la loro firma alla lettera:

Amo profondamente mia moglie e mio figlio. Voglio semplicemente che tutti possano amare chi vogliano. Sembra così semplice. Etero o omosessuali, tutti abbiamo bisogno di amare qualcuno. Unitevi a me nella campagna Freedom to marry, firmando la lettera per il Presidente Obama.

La lettera cita:

Dal punto di vista della legge, dell’amore  e della vita il matrimonio dice “Siamo una famiglia” come nient’altro può fare. Il matrimonio è il confluire di due vite assieme, attraverso una pubblica assunzione di responsabilità davanti a parenti ed amici. La celebrazione non porta con sè solo responsabilità personali ma anche civiche. La legge deve proteggere tutti i matrimoni.

Obama ha recentemente affermato di riconoscere legalmente le coppie gay, ma di non supportare il matrimonio. Una posizione decisamente incoerente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>