Da qui all’eternità: e-book con scene di sesso gay reintegrate

di Redazione Commenta

Ricordate la romantica scena del bacio nel film Da qui all’eternità, del 1953, Burt Lancaster e Deborah Kerr? Ebbene pochi sanno che il libro omonimo che ha ispirato il film, scritto da James Jones, è stato oggetto di censura per delle scene gay e per le parolacce, poi eliminate entrambe nella versione definitiva.

La notizia che annuncia il New York Times è che la figlia dello scrittore, Kaylie Jones, ha stipulato un accordo per produrre un e-book che reintegri le parti scartate allora e sarà pubblicato da Open Road Integrated Media. Le scene incriminate vertevano su un rapporto orale gay a pagamento e sul sesso omosessuale tra reclute. Kaylie ha ritenuto opportuno iniziare il progetto solo dopo la morte del padre, poichè riteneva che avanzarlo quando egli era ancora in vita poteva disonorare il suo nome.

Il libro era ambientato nel periodo dell’attacco a Pearl Harbor e riguardava le storie drammatiche di gruppi di militari. Insomma, l’autore pare aver raccontato il reale mercimonio di sesso omosessuale che avveniva tra camerati e, quindi, non c’è nulla di male nel raccontare una verità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>