Costa Rica: ente pubblico costringe gay a fingere di essere etero

Home » Cultura Gay » Costa Rica: ente pubblico costringe gay a fingere di essere etero
Spread the love

Costa Rica: ente pubblico costringe gay a fingere di essere etero Cultura Gay Esteban Quirós, un avvocato della Costa Rica, ha sporto denuncia verso il coordinatore delle Risorse Umane di un ente pubblico. L’uomo ha chiesto ad Esteban di nascondere il suo orientamento sessuale e quest’ultimo ha deciso di prendere dei provvedimenti.

Il coordinatore delle risorse amane ha sostenuto che per evitare abusi omofobici da parte dei colleghi sarebbe meglio far finta di essere etero in modo tale da evitare problemi di qualunque genere.

L’avvocato ha presentato una denuncia verso il Consiglio nazionale per la riabilitazione e l’educazione speciale (Consejo Nacional de Rehabilitación y Educación Especial). Esteban Quirós ha detto di preferire la disoccupazione piuttosto che mentire sulla sua vera natura. Il CNREE è il principale istituto pubblico sulla disabilità in Costa Rica.

Leggi ora  West Virginia: i gay fumano più degli etero