Cipro, pronta la proposta di abrogazione della legge anti-gay

Home » GLBT News » Cipro, pronta la proposta di abrogazione della legge anti-gay
Spread the love

Cipro, pronta la proposta di abrogazione della legge anti-gay GLBT News Icone Gay Omofobia

L’eurodeputata Marina Yannakoudakis ha incitato il leader di Cipro del Nord Eroğlu per abrogare la legge anti-gay ha confermato che la proposta di abrogazione per la legge anti omofobia è stata redatta e sarà presto presentata dal presidente di Cipro del Nord al Parlamento.

La deputata, che rappresenta Londra a Strasburgo, ha visitato la città di Nicolosia con un gruppo dell’Unione Europea per mantenere i rapporti con la comunità turco-cipriota.

Cipro del Nord, che si è dichiarato stato indipendente dal 1983 ma non ha mai avuto il riconoscimento internazionale, attualmente criminalizza gli atti sessuali gay ai sensi dell’art 154 del codice penale; d’altra parte, Cipro del Nord non è membro dell’UE e quindi non ha vincoli relativi alla convenzione europea sui diritti dell’uomo.

L’onorevole ha invitato il presidente Eroğlu ad abrogare le leggi che criminalizzano il sesso gay, e di applicare le leggi che proteggono i bambini dagli abusi.

La Yannakoudakis ha detto:

Sono lieta che il Dr. Eroğlu intenda onorare la promessa che mi ha fatto, eravamo preoccupati sui diritti umani nella parte settentrionale di Cipro.

 

Leggi ora  Dmitry Kozak inizia la lotta contro gli omosessuali