Arabia Saudita, no nelle scuole di gay e lesbiche

Home » Omofobia » Arabia Saudita, no nelle scuole di gay e lesbiche
Spread the love

Arabia Saudita, no nelle scuole di gay e lesbiche Omofobia

L’omosessualità è punibile con la morte in Arabia Saudita ha vietato l’accesso a gay e lesbiche nelle scuole del paese: una relazione su Emirates 24/7 riporta che la Commissione Il per la Promozione della Virtù e la Prevenzione del Vizio è stata chiamata a garantire l’attuazione dei nuovi ordini relativi all’omosessualità.

Il giornale ha titolato:

L’istruzione in tutte le scuole pubbliche e le università vede il divieto all’ingresso dei gay e delle donne che si identificano nei panni maschili al fine di combattere la prolificazione di questo fenomeno.

Nei primi mesi del 2011, Stephen Comiskey, un uomo britannico di 36 anni è stato arrestato e picchiato dalla polizia religiosa araba, quando hanno scoperto che era gay.

Photo Credits | Getty Images

 

Leggi ora  UK: le scuole islamiche insegnano l'omofobia