Censimento gay negli Stati Uniti: coppie aumentate in dieci anni

Home » GLBT News » Censimento gay negli Stati Uniti: coppie aumentate in dieci anni
Spread the love

Censimento gay negli Stati Uniti: coppie aumentate in dieci anni GLBT News In un decennio il numero di coppie che si dichiarano gay negli Stati Uniti è passato da 594.391 a 901.997. Cifre strabiglianti rese note dall’ultimo censimento. Come è possibile tutto ciò? La spiegazione, fa sapere Pinknews.co.uk, ce la dà Gary Gates, studioso del Williams Institute dell’UCLA che ha commentato i dati al Wall Street Journal.

Si tratta di un aumento troppo grande per essere spiegato con un salto improvviso di unioni accoppiamento tra le persone omosessuali. Semmai è il risultato di coppie gay e lesbiche oggi più propense, rispetto al passato, a identificarsi come tali, in particolare negli stati più conservatori.

Altre notizie: la città con la più alta concentrazione di omosessuali è Provincetown, in Massachusetts, luogo di villeggiatura prediletto da scrittori, stilisti e tutti gli omosessuali benestanti d’America. Secondo i dati dell’Ufficio del Censimento, a Provincetown ci sarebbero 163 coppie omosessuali ogni mille nuclei familiari. Con 140 coppie gay ogni mille nuclei familiari, invece, Wilton Manors in Florida è la seconda città più gay degli Stati Uniti.

Leggi ora  Australia: si censiranno le coppie gay