Censimento, convivenze omosessuali possono essere dichiarate

Home » GLBT News » Censimento, convivenze omosessuali possono essere dichiarate

Censimento, convivenze omosessuali possono essere dichiarate GLBT News

Le associazioni omosessuali, con la partecipazione della senatrice dei Radicali, Emma Bonino e della deputata PD, Anna Paola Concia, hanno invitato tutte le coppie omosessuali che convivono, a dichiarare il loro status di conviventi nel censimento Istat.

Il censimento, infatti, quest’anno dà per la prima volta la possibilità di censire le coppie conviventi, sia etero che gay. Questa, quindi, si presenta come una nuova possibilità per conoscere il numero di coppie omosessuali che convivono nel nostro paese.

Nonostante Franco Grillini dell’Italia dei Valori pensi che il dato che ne uscirà fuori non sarà veritiero a causa di alcune coppie che fanno ancora fatica a dichiararsi, Emma Bonino ha invitato tutti gli omosessuali a compilare il questionario:

È un’assunzione di responsabilità per tutti. Questa delle convivenze tra omosessuali è una realtà che molti vogliono nascondere.

Dello stesso pensiero, è Anna Paola Concia:

L’Istat non abbia paura di rivendicare questa scelta, la pubblicizzi.

La Concia, sposatasi in Germania con la sua compagna Ricarda Trautmann, ha anche sottolineato il fatto che nel suo stato di famiglia, Ricarda appare come coniugata mentre, invece, la deputata del PD sarà costretta a dichiararsi semplice convivente.

Leggi ora  Aurelio Mancuso: "Fini e Bindi a favore della legge anti-omofobia"