Argentina, superato il parere della Commissione Diritto e Giustizia per legge identità di genere

Home » GLBT News » Argentina, superato il parere della Commissione Diritto e Giustizia per legge identità di genere
Spread the love

Argentina, superato il parere della Commissione Diritto e Giustizia per legge identità di genere GLBT News Primo Piano

In Argentina, il disegno di legge che prevede il riconoscimento del cambio di identità di genere senza la necessità di un intervento chirurgico è in fase di discussione in parlamento: nella legge si prevede che sia sufficiente esprimere il desiderio di registrazione civile delle persone maggiorenni, mentre per i più piccoli c’è bisogno di avere l’accordo dei rispettivi tutori legali,

La legge dovrebbe prevedere che le persone trans ricevano trattamenti ormonali o chirurgici in maniera parziale/totale e, se necessario, la copertura per tali interventi dal sistema sanitario pubblico.

Gli attivisti del FALGBT, la Federazione Argentina delle persone lesbiche, gay, bisessuali e trans (così come l’Associazione dei travestiti, transessuali e transgender dell’Argentina e altre organizzazioni minori) seguono la discussione della legge e hanno avuto una standing ovation dopo aver appreso del voto favorevole.

 

Leggi ora  Silvana Mura: "ll concetto di famiglia deve includere anche le coppie gay"