Anton Hysen: primo atleta professionista americano e apertamente gay?

Home » Coming Out » Anton Hysen: primo atleta professionista americano e apertamente gay?
Spread the love

Anton Hysen: primo atleta professionista americano e apertamente gay? Coming Out Gossip Gay Icone Gay

Anton Hysen è in trattativa per entrare nel mondo dello sport professionistico grazie ad un’offerta giunta dagli Stati Uniti, che lo renderebbe di fatto il primo atleta maschile professionista americano ad aver mai fatto apertamente coming out, dichiarando la propria omosessualità, ancora in corso di carriera.

Hysen, il figlio dell’ex difensore del Liverpool Gleen Hysen, si è dichiarato lo scorso febbraio e, attualmente, gioca per la Svezia nell’Utsiktens BK; secondo Sportsbladet, Hysen è stato contattato da due squadre della Major League Soccer (MLS), lo Sporting Club di Kansas City e il Vancouver Whitecaps.

Hysen, che parla fluentemente inglese, aveva già in precedenza rimarcato l’assenza di problemi, fa parte sua e della famiglia, nel dichiararsi gay:

Non credo che sia una grande cosa, voglio dire… Naturalmente è un gesto coraggioso, ma perché dovrebbe essere coraggioso?

Il giocatore ventenne, premiato anche agli Stonewall Awards 2011 come giocatore gay dell’anno, ha aggiunto:

Forse sono stupido, ma è proprio così normale per me, perché sono così sicuro di me stesso e della mia famiglia, ma noto che c’è ancora un grande tabù nel calcio, soprattutto europeo; questo è triste…. Dove sono tutti gli altri?

Leggi ora  Moris Carrozzieri: "I calciatori gay esistono ma sono attenti a non farsi vedere"