Jessie J, biografia non ufficiale: “Essere bisex è più di moda che essere gay”

Home » Coming Out » Jessie J, biografia non ufficiale: “Essere bisex è più di moda che essere gay”
Spread the love

Jessie J, biografia non ufficiale: “Essere bisex è più di moda che essere gay” Coming Out Cultura Gay Gossip Gay Icone Gay

La stella in ascesa della musica pop inglese Jessie J sta assistendo alla pubblicazione in commercio di una sua biografia non autorizzata, dove si sostiene che la cantante sia effettivamente lesbica ma, sotto la spinta dell’etichetta discografica che la produce, è stato preferito il brand/trend bisex come identità più attraente per il pubblico.

Chloe Govan è l’autrice del libro dal titolo Who’s Laughing Now? The Jessie J Story e dichiara sostanzialmente che Jessie sia lesbica dall’età di 17 anni, naturalmente la notizia è strettamente confidenziale poiché i dirigenti della Universal ritengono che la bisessualità fosse uno status più attraente per i fan e non.

Jessie avrebbe potuto cedere alle lusinghe di molti ragazzi in passato, ma lei è al 100% gay, era apertamente lesbica e non lo nascondeva finché non le è stato consigliato di non fare coming out.

Photo Credits | Getty Images

 

Leggi ora  Alessandro Cecchi Paone: "Due omosex, un bisex e tre metrosexual in Nazionale"