Alaska: scuola vieta le canzoni di Freddie Mercury perchè troppo gay

Home » Cultura Gay » Alaska: scuola vieta le canzoni di Freddie Mercury perchè troppo gay
Spread the love

Alaska: scuola vieta le canzoni di Freddie Mercury perchè troppo gay Cultura Gay GLBT News Come riportato dal sito Frontiersman.com, un coro jazz di una scuola superiore di Wasila (cittadina dell’Alaska amministrata per due anni da Sarah Palin), si è visto negare la possibilità di potersi esibire su Bohemian Rhapsody dei Queen perchè ritenuta troppo gay. A ridosso della cerimonia per la consegna dei diplomi, il gruppo è stato invitato a cambiare repertorio per non urtare la sensibilità dei genitori, scandalizzati dall’orientamento sessuale del cantante.

In un primo momento, il Preside Dwight Probasco ha accolto, di buon grado, la proposta del collegio dei genitori, ritenendo l’omosessualità di Freddy Mercury, un tratto caratterizzante delle sue canzoni. Ma a fronte di una richiesta di supporto da parte dell’associazione omosessuale Anchorage for help (ma soprattutto per paura di ripercussioni legali), il capo d’istituto ha optato per rinserire il brano nel programma della manifestazione scolastica. Casey Hight, promotore dell’iniziativa, è entusiasta per l’obiettivo centrato:

Ho avvertito l’ingiustizia di questa decisione, la scuola e il coro sono stati discriminati da un punto di vista sessuale. Ed era sbagliato e stupido. Non c’è nulla di sessuale in questa canzone.

Anche Rachel Clark, una delle insegnanti del coro, applaude al ripensamento del Preside:

Il coro ha eseguito più volte questa bellissima canzone e i ragazzi sono eccitati e pronti per questa importante prova.

Leggi ora  Camerun: il Governo contro il programma di Alice Nkom a favore dei gay