Aaron Hicklin: “La moda gay non esiste più”

Home » Lifestyle Gay » Aaron Hicklin: “La moda gay non esiste più”
Spread the love

Aaron Hicklin: "La moda gay non esiste più" Lifestyle Gay Aaron Hicklin, direttore della rivista Out, ha rilasciato un’intervista a L’Espresso mettendo in evidenza il fatto che la moda gay ha superato i confini: negli ultimi anni, eterossessuali ed omosessuali tendono a copiarsi a vicenda su questioni come look e stile:

Oggi gli uomini degli States, indipendentemente dai gusti sessuali, fanno tutti le stesse scelte: hanno imparato a capire e ad apprezzare la bellezza dei materiali e la ricercatezza del taglio e sono diventati più consapevoli del proprio corpo a cui si dedicano in palestra e praticando molti sport. Gli artefici di questa svolta sono due stilisti dichiaratamente gay: Thom Browne e Tom Ford.

Ha, inoltre, aggiunto:

Entrambi hanno ridisegnato le proporzioni della silhouette maschile introducendo significative innovazioni e una sensualità che evocano una virilità ritrovata, tipica di un uomo d’altri tempi. Un gentleman seducente che sa come sorseggiare un cocktail Martini, fiero e maturo, con un fisico atletico e asciutto, non anoressico.

Leggi ora  Usa: manifestanti condannati per aver discriminato militari gay