143 teologi lanciano un appello alla Chiesa per il riconoscimento delle coppie gay

Home » Cultura Gay » 143 teologi lanciano un appello alla Chiesa per il riconoscimento delle coppie gay
Spread the love

143 teologi lanciano un appello alla Chiesa per il riconoscimento delle coppie gay Cultura Gay Dopo lo scandalo dei preti pedofili di un anno fa, 143 teologi tedeschi, austriaci e svizzeri, hanno firmato un documento, chiedendo profondi riforme alla Chiesa. Tra queste, la fine del celibato dei preti, il sacerdozio femminile e l’accettazione delle coppie gay da parte del clero: (Fonte Sueddeutsche Zeitung):

Il 2011 deve rappresentare per la Chiesa l’anno del risveglio. La crisi senza precedenti all’interno della Chiesa ci induce ad affrontare problemi che a un primo sguardo non sono direttamente collegati alla scandalo degli abusi sessuali. (…) Ma in quanto professori di teologia non possiamo tacere più a lungo. Sentiamo la responsabilità di dare il nostro contributo a un nuovo inizio. Nello scorso anno un enorme numero di cristiani ha lasciato la Chiesa cattolica (…) la Chiesa deve capire questi segnali e liberarsi essa stessa da strutture ormai fossilizzate, per conquistare una nuova forza vitale e rinnovata credibilità. La Chiesa ha bisogno anche dei ‘servizi’ di preti sposati e delle donne, E non bisogno escludere coloro che si scambiano amore, fedeltà e reciproche preoccupazioni in un rapporto di coppia dello stesso sesso.

Riusciranno nell’ardua impresa o il loro appello resterà inascoltato come sempre?

Leggi ora  Usa: Chiesa Presbiteriana permette ordinazione dei ministri gay