Unioni gay: prima coppia italiana si separa

di Marziano Commenta

È durata tre anni l’unione tra Tommaso Grandis e Giorgio Perissinotto, prima coppia gay a ottenere il “certificato di famiglia anagrafica basata su vincoli affettivi e di convivenza”. Era il 2007 quando per iniziativa dell’ex presidente dell’Arcigay Veneto, Alessandro Zan, i due uomini riuscirono ad ottenere tale riconoscimento dopo ben 12 anni di convivenza. Solo oggi Tommaso ha annunciato la fine del rapporto (avvenuto nel 2010):

Le persone cambiano e le vite evolvono. Con il mio ex compagno Giorgio siamo stati insieme oltre dodici anni, tre dei quali con la “certificazione” del Comune. Poi è finita. D’altronde non ci eravamo sposati davanti a Dio, né avevamo promesso di amarci per tutta la vita.

Attualmente Tommaso vive con un altro uomo con il quale gestisce un bed and breakfast a Trieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>