Zimbabwe: coppia gay accusata di sodomia

Home » GLBT News » Zimbabwe: coppia gay accusata di sodomia
Spread the love

Zimbabwe: coppia gay accusata di sodomia GLBT News Nigel Ruredzo, 28, e Shine Njawara, 29 anni, dovranno rimanere in custodia cautelare fino al 29 dicembre 2010. La loro colpa? Omicidio? Furto? Spaccio di droga? Niente di tutto questo. La coppia è stata scoperta mentre era intenta ad avere un rapporto sessuale.

È accaduto a Bindura, città di 18 mila anime nello Zimbawe, il 24 novembre alle 4.30 del mattino. Un vicino di casa e la proprietaria dello stabile, allarmati dagli strani rumori provenenti dall’appartamento, decisero di controllare quello che stava accadendo in all’interno dell’abitazione dei due ragazzi.

Una volta entrati, scoprirono Shine intento a sodomizzare Nigel. Il vicino di casa cominciò a prenderli a bastonate, la donna ad urlare disperatamente. La coppia è stata accusata di sodomia, accusa che per altro (coraggiosamente) non hanno voluto respingere.

Leggi ora  Fifa condanna l'omofobia della nazionale femminile di calcio nigeriana