Zambia rifiuta i diritti per i gay

di Felix Commenta

I governi africani hanno reagito male al possibile blocco dei fondi da parte dell’Inghilterra a causa delle politiche anti gay di questi paesi: il primo ministro dello Zambia Given Lubinda ha detto che intende emanare leggi supportate solo dai cittadini e in linea con la loro cultura.

Egli ha dichiarato:

David Cameron deve ricordare che la dichiarazione di Parigi; quando ci siamo incontrati in Ghana, abbiamo anche firmato l’Accra Agenda for Action.

Entrambe queste dichiarazioni vietano ai paesi che aiutano finanziariamente a influenzare le politiche dei paese riceventi.

Parlando a Radio Hot FM dello Zambia, ha proseguito aggiungendo:

Cameron sbaglia a cercare di utilizzare gli aiuti come un modo per influenzare le politiche e le leggi dello Zambia, perché non ci sentiamo spinti a formulare leggi o politiche che provengono da qualsiasi governo straniero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>