Yoga gay, nudo è meglio

Home » Lifestyle Gay » Yoga gay, nudo è meglio
Spread the love

Yoga gay, nudo è meglio  Lifestyle Gay Arriva dall’America, la nuova tendenza gayfriendly in fatto di benessere e fitness. La versione hot dello Yoga invita i partecipanti a spogliarsi per liberarsi dalle preoccupazioni ed ansie di tutti i giorni ed eseguire gli esercizi di rilassamento in totale libertà e più agevolmente grazie all’assenza di indumenti.

Testimonial dell’iniziativa è Aaron Star, un insegnante gay che ha pensato bene di miscelare elementi di Ashtanga, Kundalini e Contact Yoga con una buona dose di Tantra. Aaron organizza stage in tutte le parti del mondo, dalla Costa Rica alla Grecia, riscuotendo un notevole successo.

La nuova disciplina serve a migliorare notevolmente la sensualità e soprattutto la sessualità degli uomini, favorendo l’interazione fisica e mentale con gli altri individui di sesso maschile. Provare per credere?

Leggi ora  Aids: i farmaci Art per debellare il virus